MANAGEMENT

Dropshipping, 5 motivi per non fare ecommerce senza magazzino

Quando si realizza un ecommerce con la logica dropshipping non c’è bisogno di preoccuparsi di inventario e non c’è bisogno di preoccuparsi della realizzazione e spedizione del prodotto.

Come vi abbiamo spiegato in questo articolo, il dropshipping ti permette di aver un negozio online senza avere un magazzino e quindi una scorta di prodotti.

Tutto quello che dovete fare è vendere il prodotto, prendere ordini e realizzare un profitto decente.

Facile no?

Purtroppo non è così semplice, a dire il vero. In realtà è molto più difficile gestire un negozio in ottica dropshipping che un ecommerce tradizionale.

E’ meglio che valutiate bene i pro e i contro prima di darvi completamente al dropshipping.

Niente prezzo più basso

La maggior parte delle persone aprono un negozio on-line dropshipped con l’idea sbagliata che riceveranno lo stesso prezzo all’ingrosso come tutti gli altri per i loro prodotti.

In realtà, tuttavia, i distributori di beni abbandonati spesso addebitano spese supplementari e/o le imputano al prezzo all’ingrosso quotato.

Mettetevi un attimo nei panni del vostro distributore.

Preferireste vendere una grande quantità di prodotti sfusi tutti in una volta ad un negozio o vendere quantità singole a singoli clienti da spedire e imballare singolarmente?

Ovviamente questo «disturbo» si rifletterà nel vostro prezzo all’ingrosso.

Alcuni numeri: la maggior parte dei negozi che fa dropshipping  mediamente lavota con un 10-30% di margini lordi che al netto si riduce tra un 5 e un 10%, spesso non sufficiente per mettere in break even l’attività.

Costi di spedizione più elevati

Spesso, per completare la scelta dei prodotti per il vostro punto vendita, dovrete rivolgervi a più distributori di dropshipping.

Questo significa che 2 o più aziende effettueranno spedizioni separate ai vostri clienti. Il che significa che 2 o più aziende vi addebiteranno le proprie spese di spedizione separate.

L'unico modo sarebbe quello di utilizzare un solo distributore di dropshipping che non può portare l’ampiezza di prodotti di cui avete bisogno.

Il risultato è che dovrete trasferire questi costi aggiuntivi sul consumatore, il che riduce la vostra competitività di prezzo.

Un incubo logistico

Quando si utilizzano più distributori di dropshipping diversi, far avere l’intero ordine al cliente finale può essere un incubo logistico.

Tutti i distributori avranno tempi di spedizione diversi e i prodotti saranno spediti da luoghi completamente diversi.

Se un cliente ordina prodotti attraverso 3 diversi distributori, finirà per ricevere 3 diversi pacchetti in tempi diversi.

Servizio clienti scadente

Il servizio clienti e la vostra reputazione online possono incrementare o distruggere il vostro business.

Con il web, i social media e Twitter, le notizie possono diffondersi molto velocemente.

Il servizio clienti è sicuramente fondamentale per il vostro successo: del resto è stato ed è uno dei pilastri di Amazon.

Con il dropshipping, tuttavia, avrete molto poco controllo sul vostro servizio clienti.

Poiché non siete responsabili della realizzazione del prodotto, non potete controllare quando un cliente riceverà il suo prodotto.

Se un cliente vuole rimandare il prodotto indietro, dovrete assicurarvi di ottenere i vostri soldi indietro prima di poter fornire un rimborso.

Amazon ha reso il dropshipping quasi inutile

Prima di Amazon, era molto più difficile per le aziende vendere i loro beni alle masse.

Di conseguenza, i distributori hanno dovuto fare affidamento sui dettaglianti tradizionali e sui dropshipper per aiutarli a cambiare prodotto.

Oggi, Amazon controlla un pezzo così grande della torta ecommerce che la maggior parte delle aziende si affidano al colosso come venditore di terze parti.

Amazon gestisce le vostre vendite, la realizzazione del vostro prodotto, il vostro servizio clienti ... fondamentalmente tutto ciò che un rivenditore tradizionale in genere si prende cura di fare.

Se avete un negozio di dropshipping che vende esattamente gli stessi prodotti che si possono trovare su Amazon, sarà impossibile competere sul prezzo.

Di conseguenza, avrai pochissima leva finanziaria.

Ti rimando all'articolo dedicato dove si dettagliano tutti gli svantaggi e le criticità da affrontare se scegli come modello di business il dropshipping.

Post correlati

Ecommerce in Outsourcing tutti i rischi del Full Service per i Brand

Francesco Chiappini

Start-Up Ecommerce: come MondoPorter è diventato una storia di successo di Shopify

Francesco Chiappini

Cosa Vendere online: perchè non vendere commodities e come differenziarsi

Francesco Chiappini

Lascia un commento

Accetto e dichiaro di aver letto l’Informativa Privacy

dropshipping-perch-fare-ecommerce-senza-magazzino-difficile
error: I contenuti sono protetti da diritti d\'autore e DMCA®
[i]
[i]