MANAGEMENT

Fai attenzione alla nicchia ecommerce o il fatturato può crollare

Verticalizzare su una nicchia di mercato  è una buona strategia soprattutto se non si hanno grossi budget permette di specializzarsi in un mercato di riferimento dove è più facile inserirsi.
Ma attenzione!

Se la nicchia è troppo grande…

  • Hai più concorrenza
  • Serve più budget
  • Probabilmente dovrai allinearti con tanti servizi e garanzie
  • È più difficile diventare uno specialista (ci sono già)

Paradossalmente se la nicchia invece è troppo piccola…

  • Puoi non avere mercato a sufficienza e generare fatturato limitato
  • Il mercato può essere in esaurimento.

Qualche anno fa c’è stato il boom dei cappelli New Era, stile John Cena.

Su Google Trends c’è stato un boom fino al 2013 talmente alto che io stesso volevo aprire un e-commerce dedicato a questi cappelli. Il trend arrivava in Italia dagli Stati Uniti e non so per qualche motivo è poi completamente crollato.

 

Chi ha investito in questo prodotto nel 2011 ha avuto 3 anni di crescita per poi precipitare, e se non si tiene d’occhio l’andamento dei mercati si può pensare di aver sbagliato qualcosa nel proprio marketing, quando invece non è così.

È semplicemente calata la domanda: può capitare di investire in una "moda passeggera".

Va sempre analizzata bene la domanda e il mercato potenziale.

Ovviamente è necessario che tu comprenda quanto è grande il mercato di riferimento nel quale operi.

Puoi utilizzare strumenti come SEOZoom e SEMrush, che attraverso le parole chiave definiscono la mole di ricerca diretta.

È presente poi una parte di ricerca latente ovvero quella che riguarda le persone che non cercano i prodotti direttamente su Google, ma che non è detto che non siano interessati.

Se molte persone non cercano "barbecue" su google o Amazon non è detto che non siano potenzialmente interessate e che una pubblicità sui social o display non possa produrre conversioni (con un copy e immagine ben fatti).

Ma la SERP di Google spesso permette di capire quali sono i principali player.

Una cosa che sono solito fare e che puoi fare anche tu è scaricare il bilancio dei top del settore per avere una panoramica della loro situazione.

Da li puoi comprendere anche la dimensione del tuo mercato di riferimento e se stanno subendo più o meno flessioni.

Se ti accorgi che la tua nicchia è in calo o vuoi espandere i tuoi fatturati ti consiglio di valutare un espansione estera del tuo business verticale, perché la domanda può calare in Italia ma può rimanere costante o aumentare in altri paesi (nella foto mercato americano).

Tieni anche in considerazione che se il tuo mercato è in calo ti troverai tanti competitor che ribasseranno i prezzi per aumentare la liquidità, soprattutto quelli che erano cresciuti di più nel boom del mercato.

Pertanto diventerà ancora più difficile, soprattutto se la nicchia dove operi dipende in modo particolare dalla leva del prezzo.

Lo studio di mercato è spesso sottovalutato ma ti può dare indicazione di quanto fatturato puoi generare.

Inutile fare business plan con tassi di crescita e fatturati irreali che non si possono raggiungere se la domande attuale sulla tua nicchia è limitata.

Assicurati di avere sufficiente mercato e fatturato potenziale per mettere in utile il tuo ecommerce e che il tuo settore di riferimento non sia una meteora.

Post correlati

Integrazione con i Gestionali per Ecommerce Risparmia tempo e denaro

Alessandro Gnola

Multicanalità Ecommerce: Conviene Aprire un Negozio un sito o tutti e due?

Francesco Chiappini

Ecommerce in Outsourcing tutti i rischi del Full Service per i Brand

Francesco Chiappini

Lascia un commento

Accetto e dichiaro di aver letto l’Informativa Privacy

fai-attenzione-alla-nicchia-ecommerce-o-il-fatturato-pu-crollare-ecommerceschool-blog-formazione-in-e-commerce-management
error: I contenuti sono protetti da diritti d\'autore e DMCA®
[i]
[i]